Raffaele Bistondi

Malattie della chioma delle latifoglie: Croste nere dell’Acero

Questa patologia è causata dall’agente fungino Rhytisma acerinum (Pers.) Fr., ha come ospiti l’Acero campestre e l’Acero montano. Per quanto riguarda la sua distribuzione si ritrova dov’è presente l’acero, soprattutto nei versanti montani settentrionali. Per quanto riguarda la sintomatologia in estate sulla pagina superiore delle foglie compaiono una o più macchie chiare, le quali in …

Malattie della chioma delle latifoglie: Croste nere dell’Acero Leggi altro »

Relascopio di Bitterlich

Strumento utilizzato per determinare l’altezza degli alberi (a differenza dell’ipsometro, il relascopio corregge automaticamente il valore dell’altezza se letta su terreni acclivi), la distanza orizzontale e la pendenza del terreno.Viene impiegato anche per calcolare: ✔ il diametro a qualsiasi altezza di alberi in piedi, ed i volumi dei fusti;✔ l’area basimetrica unitaria dei soprassuoli boschivi;✔le …

Relascopio di Bitterlich Leggi altro »

Carie cubica

La carie cubica è causata da funghi cariogeni che attaccano gran parte della cellulosa e delle emicellulose lasciando quasi intatta la lignina. Questi agenti cariogeni determinano una colorazione scura dei tessuti che negli ultimi stadi assumono una consistenza molto friabile. Ciò comporta una rottura secondo piani di sfaldatura ortogonali. Il legno colpito perde resistenza alla …

Carie cubica Leggi altro »

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy