CONSOLIDAMENTI ARBOREI

Per consolidamenti arborei si intendono tutte quelle tecniche che, tramite l’uso di materiali rigidi ed elastici, sono finalizzate a costruire strutture o sistemi in grado di sostenere l’albero o ridurre le sollecitazioni. 

Lo Studio Arbotek del Dottore Forestale Raffaele Bistondi esegue consolidamenti arborei della seguente tipologia:

Il consolidamento dinamico:

i cavi in questo caso vengono disposti orizzontalmente sull’albero; questo permette delle oscillazioni moderate sull’albero, ma attenua quelle forti. In questo caso si applicano cavi in materiale sintetico.

Il consolidamento statico:

anche in questo caso i cavi sono disposti orizzontalmente sull’albero per evitare tutte le oscillazioni. Si utilizzano cavi in materiale rigido. Viene effettuato sul alberi che presentano difetti molto gravi.

Il consolidamento di tenuta:

utilizzato quando si vuole impedire la caduta di rami a terra, si effettua con cavi disposti più o meno inclinati sull’albero.

studio-arbotek-dottore-forestale-arboricoltore

Altre categorie di consolidamento che progettiamo e realizziamo sono: 

  • Supporti per le piante appena messe a dimora;
  • Sostegni con barre infisse nel tronco;
  • Puntellamenti, nonché la posa in opera di sostegni al di sotto di tronchi e rami da consolidare;
  • Ancoraggi della pianta con tiranti che la collegano al suolo;

Operiamo in Val di Chiana, Provincia di Arezzo e nelle provincie vicine. 

Potatura in tree climbing

Lo Studio Arbotek del Dottore Forestale Raffaele Bistondi esegue potature in treeclimbing nei comuni di Castiglion Fiorentino, Cortona, Arezzo, Foiano della Chiana, nella provincia di Arezzo e nelle province limitrofe. 

La potatura che si esegue sugli alberi ornamentali presenta degli scopi/obiettivi ben diversi da quella che viene eseguita per gli alberi da frutto. 

Negli alberi da frutto l’obiettivo che vogliamo raggiungere è quello di massimizzare la produzione senza tener conto dell’estetica dell’albero, inoltre l’aspettativa di vita di questi alberi è proporzionale alla loro produttività. 

L’interventi eseguiti sugli alberi ornamentali dovrebbero avere come obbiettivo primario quello di salvaguardare il valore estetico dell’esemplare senza ridurre l’aspettativa di vita potenziale. Le operazioni di potatura sono rivolte a ridurre il rischio verso i fruitori (schianti e rotture), eliminando rami secchi e branche danneggiate e al miglioramento estetico degli esemplari.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy