Vai al contenuto

Malattie della chioma delle latifoglie: Croste nere dell’Acero

Questa patologia è causata dall'agente fungino Rhytisma acerinum (Pers.) Fr., ha come ospiti l'Acero campestre e l'Acero montano. Per quanto riguarda la sua distribuzione si ritrova dov'è presente l'acero, soprattutto nei versanti montani settentrionali.

Per quanto riguarda la sintomatologia in estate sulla pagina superiore delle foglie compaiono una o più macchie chiare, le quali in seguito divengono nerastre, a seguito dello sviluppo del micelio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: